🚨 Nessuno come Haaland da gennaio 2020: ecco il primato del centravanti

Immortalato quest’oggi per la prima volta con indosso i colori del Manchester City, è indubbiamente l’Haaland-Day: ha preso il via una nuova, avvincente, tappa per il fortissimo centravanti norvegese.

Nessuno come Haaland da gennaio 2020

Il classe 2000 ha lasciato il Borussia Dortmund dopo aver realizzato ottantasei gol in ottantanove partite che, a ventidue anni non ancora compiuti, lo rendono meritevole del titolo di Goal Machine. Uno status, quello di macchina da gol, che possiamo ulteriormente certificare attraverso Opta: dal suo trasferimento al BVB (gennaio 2020), l’attaccante scuola Bryne ha realizzato 2 (o più) gol in una partita di campionato in 23 occasioni (20 doppiette, due triplette, una partita con quattro gol), più di qualsiasi altro giocatore nei cinque grandi campionati europei nello stesso lasso temporale.

By Francesco Fedele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post correlati