✅ Allegri: “L’impegno non è mai mancato. Era importante tornare alla vittoria”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Mediaset al termine dell’andata della semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. Di seguito le sue dichiarazioni:

Le decisioni arbitrali vanno accettate, è inutile stare a discutere di cosa l’arbitro fischia o non fischia. Era importante tornare alla vittoria e i ragazzi sono stati bravi, nella ripresa abbiamo accelerato e costruito diverse occasioni. Il discorso qualificazione non è chiuso, ma dobbiamo tornare a pensare al campionato per sistemare la situazione. Dispiace per i fischi per Alex Sandro, ha vinto cinque Scudetti con la Juventus e merita rispetto. Stasera tra l’altro è entrato molto bene. Coro per me sul 2-0? Io ho rispetto per i tifosi e i tifosi devono incitare la squadra. Si possono dire tante cose, ma sotto il piano dell’impegno non siamo mai mancati. I ragazzi stasera hanno giocato di squadra, con grande umiltà e determinazione. Se la devono godere perché se la sono ampiamente meritata”.

Cosa ho detto nell’intervallo? Gli ho detto di correre verso la porta avversaria… E’ la verità eh. Io quando dico che il calcio è semplice lo penso davvero: ho detto di cercare di correre verso la porta avversaria che qualche soluzione l’avremmo trovata. Dobbiamo sistemare il campionato un pezzetto alla volta per centrare l’obiettivo prestabilito. Questo periodo negativo è dipeso da tutti, in primis da me”.

Cambiaso? Andrea ha margini di miglioramenti importanti, tecnicamente è molto bravo. Ha disputato un secondo tempo importante e bello come tutta la squadra”.

By Danilo Buonpensiero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post correlati