Fernandinho dice addio al Manchester City: “Rifarei tutto. Saluti dal vostro eterno capitano”

Attraverso una struggente lettera pubblicata sui propri social, Fernandinho ha detto addio al Manchester City, dato che con oggi termina ufficialmente il proprio contratto con la squadra che ha onorato da capitano: “Ho visto la mia famiglia orgogliosa. Ho visto tifosi che non hanno mai dimenticato da dove venivano. Ho visto la bellezza di far parte di una squadra vincente. Ho visto titoli, superstar e geni. Ho visto un’opportunità per realizzare il mio sogno. E poi ho capito. Mi sono reso conto dell’importanza di scrivere e leggere questa lettera. Mi sono reso conto di aver fatto la scelta giusta, la scelta migliore di tutta la mia vita.

Atleti, allenatori/formatori, personale di lavanderia, gestori di kit, addetti alle pulizie, portineria, squadra di sicurezza, personale alla porta, consulenti, dirigenti, cuochi, direttori, medici, massaggiatrici, fisioterapisti, psicologi dello sport, team dei media, analisti, squadre giovanili, squadre di beneficenza…

Mi scuso se ho dimenticato qualcuno, ma sapete di esserci. Oggi è l’ultimo giorno del mio contratto con il Manchester City. Posso solo dire che ho dato il massimo e che rifarei tutto da capo. La storia continua e dopo aver giocato per nove anni, diventerò un accanito sostenitore dei Citizens per molti altri titoli e vittorie (sono certo che molti altri arriveranno a giudicare dalla qualità di tutto il vostro lavoro quotidiano.

I miei ricordi dureranno per sempre. Molte grazie, il vostro eterno capitano“.

By Francesco Fedele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post correlati

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com