👏 Mbappé esalta Maignan: “Portiere spaventoso, in semifinale grazie a lui”. E sulla sostituzione…

Kylian Mbappé ha rilasciato alcune dichiarazioni all’Equipe dopo il successo ottenuto ieri ai calci di rigore dalla sua Francia contro il Portogallo, valso ai Galletti il pass per le semifinali di Euro2024. Ecco quanto ripreso da TMW:

“Siamo ancora in semifinale e queste sono prestazioni molto difficili da ripetere. Ora recupereremo e prepareremo la semifinale”.

Sei stato tu a chiedere di essere sostituito?
“Sì, avevamo già discusso con l’allenatore alla fine dei tempi regolamentari. Abbiamo detto che ci avremmo provato e all’intervallo dei supplementari gli ho detto che non ce la facevo più, che ero troppo stanco. Mi ha detto ok, esci”.

Secondo te questa semifinale è meritata nonostante abbiate segnato zero gol su azione?
“E’ difficile rispondere perché siamo in euforia. Non voglio dirvi sciocchezze: nello spogliatoio non ci siamo detti che non avevamo ancora segnato un gol in partita. Ma sì, approfondiremo la questione tutti insieme, ma dobbiamo mantenere questa solidità difensiva”.

Come vivi la competizione? Non hai la stessa condizione del solito.

“Dobbiamo superare questa cosa. Questi sono i soliti capricci fisici del calciatore. Bisogna mantenere questo coinvolgimento ed essere sempre presente per i tuoi compagni di squadra. L’ho sempre detto: qualunque cosa accada, l’importante è vincere. La gente pensava che fosse uno scherzo ma eccoci qui. Ho segnato solo un gol ma siamo in semifinale e sono molto felice”.

Mike Maignan ha mangiato il loro cervello?
“È spaventoso. Non ho la spiegazione esatta, ma quando Joao Félix tira il palo è perché pensa di avere davanti un portiere che la prenderà. Abbiamo avuto un certo successo, ma gran parte di esso va a Mike”.

By Nicola Cosentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post correlati