🔥 Sabatini: “Non siamo una squadra ma sento che ci salveremo. Percentuale? 3.5%”

Walter Sabatini è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione di Liverani. Di seguito le sue parole.

“Io so dentro di me che ci salveremo. Molti di voi rideranno perché il risultato dell’altro giorno contro l’Empoli è stato una mazzata importante, ma a me non frega nulla. Ho un allenatore nuovo che è pieno di idee. Parole e pensieri di Walter Sabatini, direttore generale della Salernitana che questa mattina sta presentando Fabio Liverani, allenatore scelto dalla società campana dopo l’esonero di Filippo Inzaghi. “Con la sua sensibilità e scaltrezza già questo pomeriggio riuscirà a dare una svolta – prosegue Sabatini -. La sintesi per come sono messo io è una necessità, come la verità. Fatico troppo a vivere, non mi posso permettere enfasi o ghirigori dialettici. Oggi pomeriggio Fabio dovrà venire da me e dirmi: ‘Questa squadra vale la salvezza…’.

Qual è la percentuale salvezza?
“Dopo l’ultima sconfitta è un po’ calata, 3.5%”.

Perché questa squadra non riesce a dare ciò che potenzialmente potrebbe dare?
“Il motivo è che non è mai diventata una squadra. Se tutti i giocatori tirassero fuori la verve, la rabbia, la disperazione che contro l’Empoli ha fatto vedere Weismann, per esempio, tutto sarebbe più facile. E l’allenatore potrebbe tirare fuori qualcosa di importante”.

By Alessio D'Errico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post correlati