​😬 Real Madrid senza Bellingham, ma Ancelotti è tranquillo: “Senza di lui 4 vittorie su 4”

Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid, ha parlato in sala stampa alla vigilia dell’andata degli Ottavi di Finale di Champions League che attende i Blancos contro il Lipsia. Queste – riprese da As e TMW – le sue dichiarazioni:

“Stiamo bene, siamo in un buon periodo, motivati, giochiamo una competizione che ci piace molto… Affronteremo un rivale molto forte, giocano intensamente e con qualità. Bisogna essere bravi soprattutto in difesa”.

“La migliore stagione della mia carriera? Per ora potrebbe essere così. Vedo una squadra solida, seria, motivata, con un bell’ambiente: nessuno si lamenta, tutti contribuiscono… Tutto sta andando bene in questo momento nonostante tante difficoltà che abbiamo avuto… È stato grazie al carattere dei giocatori”.

“Vinicius ha tantissima qualità e mette molta intensità nei dribbling e negli scatti… Se lo fa con costanza durante i 90 minuti è anche perché ci sono avversari che non riescono a reggere contro di lui nella ripresa”.

“Kroos? È difficile dire se sia la migliore, perché ogni volta è la migliore. La sua percentuale di passaggi è la stessa di dieci anni fa… La sua qualità non è cambiata, si nota che gioca in una squadra con molta energia e per questo risalta di più la sua qualità nel ritmo di gioco”

“La motivazione è sempre alta perché mi piace quello che faccio.. Adesso torna la Champions League e per il Real Madrid è la competizione più importante, lo è per tutto il madridismo”.

“Non penso mai a chi non c’è. Bellingham non c’è ma senza di lui abbiamo vinto quattro partite su quattro. Questi infortuni sono un’opportunità per essere più motivati. Possiamo fare bene domani”.

“Brahim titolare? Considero anche Joselu… Il Lipsia è una squadra molto potente nel gioco aereo”.

By Nicola Cosentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post correlati