Focus

Voliamo in Premier: ecco chi sta lottando per l’Europa League

Voliamo in Premier: ecco chi sta lottando per l’Europa League

Nell'effevescente - non che sia una novità - Premier League che stiamo vivendo, con tanti verdetti ancora da scrivere (dalla vincitrice del campionato alla terza retrocessa), le storie da raccontare e sviscerare sarebbero (e sono) innumerevoli. Come detto, poco è stato deciso, tanto è da decidere. Diverse squadre camminano sul filo che separa il raggiungimento dell'obiettivo dalla delusione, il sogno dalla cruda realtà, il possibile dall'irrealizzato. Locuzioni che possiamo applicare, e in questa sede è quello che faremo, alla lotta per la qualificazione in Europa League. We are United (non tanto, campo alla mano) Una battle che vede come compagine…
Leggi di più
L’Eintracht Frankfurt e una finale europea attesa da oltre quarant’anni

L’Eintracht Frankfurt e una finale europea attesa da oltre quarant’anni

EINTRACHT FINALE - Un percorso esaltante, frutto di gioco, identità e carattere e condito da momenti che rimarranno nella storia del club, su tutti la strepitosa impresa piazzata contro il quotatissimo Barcellona di Xavi. L'Eintracht Frankfurt si appresta a disputare l'atto finale dell'Europa League 2021/2022 contro i Rangers, in quella che rappresenta la terza finale continentale della storia del club. La prima finale europea della storia dei tedeschi La prima finale europea giocata da parte dell'Eintracht Frankfurt nella propria storia risale alla stagione 1959/1960. A Glasgow, dinanzi a oltre 125.000 spettatori, i tedeschi cedono al Real Madrid (reduce dalla vittoria di…
Leggi di più
Verso la Champions League 2022/2023: le escluse eccellenti

Verso la Champions League 2022/2023: le escluse eccellenti

QUALIFICATE CHAMPIONS LEAGUE - I campionati non sono ancora terminati, diverse battaglie sono in corso, altrettante sono già terminate ma, prima di calare il sipario sulla stagione, bisognerà attendere ancora (seppur poco). Alcuni verdetti, ad ogni modo, sono già stati assegnati. La Champions League che sarà: ecco le principali escluse Tra i tanti discorsi che un campionato ci consegna c'è, inevitabilmente, quello legate alle compagini qualificate in Champions League. In attesa di conoscere il quadro completo, è interessante evidenziare le realtà dalla grande tradizione europea che, purtroppo per la piazza in questione, non parteciperanno alla prossima coppa dalle grandi orecchie.…
Leggi di più
Il Tottenham complica i piani del Liverpool, ma i Reds non smettono di sognare il Quadruple

Il Tottenham complica i piani del Liverpool, ma i Reds non smettono di sognare il Quadruple

LIVERPOOL TOTTENHAM - Il Tottenham di Antonio Conte è stato pesantemente indigesto per il Liverpool. A causa del pareggio per 1-1 maturato ad Anfield contro la squadra londinese, gli uomini di Jurgen Klopp sono ora a 3 punti di distanza in Premier League dal Manchester City che ha reagito alla sconfitta in semifinale di Champions League contro il Real Madrid annichilendo con un 5-0 il Newcastle. L'euforia da finale raggiunta nella massima competizione europea (3 finali su 3 coppe per i Reds quest'anno) non è bastata ad avere la meglio degli Spurs. Pur proponendo poco, gli ospiti sono riusciti a imbrigliare la partita e anche a passare in vantaggio con Son. Fondamentale, ancora una volta, la rete di Luis…
Leggi di più
La solitudine dei numeri primi: uno sguardo alla stagione di Cristiano Ronaldo

La solitudine dei numeri primi: uno sguardo alla stagione di Cristiano Ronaldo

RONALDO NUMERI STAGIONALI - La pesantissima sconfitta per 4-0 rimediata sabato pomeriggio all'Amex Stadium per mano del Brighton ha certificato non solo la mancata qualificazione del Manchester United alla prossima edizione della Champions League ma, contestualmente, anche l'imminente chiusura di una stagione a dir poco da dimenticare, perfetto riassunto dell'oggettiva parabola discendente nella quale il glorioso club inglese pare essere, oramai da anni, precipitato. Per risollevare le sorti dei Red Devils ai più poteva sembrare sufficiente il ritorno del figliol prodigo, Cristiano Ronaldo. Tuttavia, nemmeno i record, lo status e la presenza di un totem del livello alieno dell'asso portoghese…
Leggi di più
Le squadre dei cinque maggiori campionati già qualificate alla prossima Champions League

Le squadre dei cinque maggiori campionati già qualificate alla prossima Champions League

CHAMPIONS LEAGUE SQUADRE - La fisionomia della nuova edizione della UEFA Champions League, per la stagione 2022-2023, va delineandosi: i verdetti ancora aperti sono pochi e le squadre già certe della partecipazione lasciano intendere quale sarà il livello della prossima manifestazione. Proviamo dunque ad immaginare come sarà la prossima Champions League, illustrando le squadre dei cinque maggiori campionati già certe della partecipazione. Serie A Nel massimo campionato italiano, se la lotta al vertice tra Milan e Inter, a due giornate dal termine, desta ancora molti dubbi, maggiori sicurezze ci sono in merito alla partecipazione delle quattro squadre alla prossima Champions…
Leggi di più
Roma alla ricerca della prima volta in Europa: la Conference League per aggiornare la propria storia

Roma alla ricerca della prima volta in Europa: la Conference League per aggiornare la propria storia

FINALE CONFERENCE LEAGUE ROMA - 22 maggio 1991. È questa la data dell'ultima finale europea giocata dalla Roma (l'ultima delle due giocate: la precedente fu disputata sette anni prima, contro il Liverpool in Coppa dei Campioni: i Reds ebbero la meglio ai rigori). La competizione era la Coppa UEFA, poi evolutasi in Europa League, e la sfida totalmente italiana, dato che i giallorossi capitolarono 2-0 contro l'Inter. Più di trent'anni dopo, i capitolini torneranno a competere per un trofeo al di fuori dei confini nazionali. Roma, il cammino in Conference League La neonata Conference League offrirà l'opportunità alla Roma di…
Leggi di più
Finale di Conference League, alla scoperta della National Arena di Tirana che ospiterà Roma-Feyenoord

Finale di Conference League, alla scoperta della National Arena di Tirana che ospiterà Roma-Feyenoord

CONFERENCE NATIONAL ARENA TIRANA - La stagione calcistica 2021-2022 si avvia ormai alle battute finali e, per concludere il quadro, ci apprestiamo a vivere le partite che decreteranno le vincitrici delle tante competizioni ancora aperte in giro per il mondo. Con essa, si avvia verso la partita finale che decreterà la squadra campione anche la nuova UEFA Europa Conference League. La competizione Le prime voci sulla nascita di questa competizione iniziarono a girare nel 2015. Salvo poi trovare conferma qualche anno dopo. Il 2 dicembre 2018, in occasione del sorteggio per le qualificazioni all'Europeo 2020, l'UEFA annunciò che la competizione…
Leggi di più
La finale sfumata è solo un atto, il copione ha tante altre pagine: il West Ham in Europa League ha certificato il suo status

La finale sfumata è solo un atto, il copione ha tante altre pagine: il West Ham in Europa League ha certificato il suo status

L'eliminazione in semifinale di Europa League contro l'Eintracht Francoforte non sminuisce l'importanza del percorso europeo del West Ham. La squadra allenata da David Moyes si è resa protagonista di un cammino pulito e notevole nella seconda competizione europea, andando a consolidare il livello dimostrato nella scorsa Premier League chiusa al 6° posto a sole due lunghezze dal Chelsea che ha ottenuto il quarto posto. Gli Hammers, anche quest'anno in piena lotta per una posizione in competizioni UEFA, hanno acquisito un carattere internazionale che storicamente era sempre mancato. Se si pensa che gli unici tre tentativi di accesso alla Coppa UEFA (poi EL) degli anni 2000 si sono sempre arrestati ai turni preliminari…
Leggi di più
Luis Diaz, una furia per l’attacco del Liverpool

Luis Diaz, una furia per l’attacco del Liverpool

LUIS DIAZ LIVERPOOL - In una serata messasi inizialmente in salita, con il Villareal in grado di portarsi sul 2-0 all'intervallo e di azzerare il doppio vantaggio acquisito dal Liverpool nel primo atto della semifinale andato in scena ad Anfield Road, ci ha pensato Luis Fernando Dìaz Marulanda a rimettere in piedi una gara, e una qualificazione, a dir poco complicatesi. Subentrato ad inizio secondo tempo al posto di un impalpabile Diogo Jota, il funambolo colombiano ha dato lustro di tutto il proprio repertorio costituito da tecnica, esplosività, clamorosi strappi e imprevedibilità, riassumendo in appena 45 minuti abbondanti l'enorme impatto…
Leggi di più